Incheon, Chinatown

Incheon è una delle più grandi città della Corea del Sud ed è principalmente conosciuta per l’omonimo aereoporto internazionale e per essere uno dei principali porti commerciali. Verso la fine del 1800, la Corea aprì i suoi porti cercando d’instaurare relazioni commerciali con altri paesi. Jemulpo (oggi Incheon) divenne uno dei principali porti.
Inoltre, è interessante ricordare che uno dei più importanti attacchi da parte degli americani contro le truppe nord-coreane durante la Guerra di Corea (1950-1953) avvenne proprio ad Incheon.

Oggi vi porterò a fare un tour per la Chinatown di Incheon, quest’ultima è l’unica Chinatown officiale in tutta la Corea del Sud. Venne costruita nel 1883/1884 dopo l’apertura dei porti coreani.
Non è molto grande, ma potrebbe essere una bellissima occasione per passare la giornata  immersi in un’atmosfera diversa da quella di Seoul. Ovviamete, la cosa da fare assolutamente è MANGIARE CIBO CINESE. Vi sono moltissimi ristoranti dove potrete gustare Jajangmyeon e veri ravioli cinesi a basso costo.

Arrivare è molto semplice, basta prendere la linea 1 e fermarsi a Incheon Station (인천역). Usciti dalla stazione vi troverete davanti il Junghwamun gate, ottimo punto per iniziare il nostro tour.
1462749_10202762262208523_55044540_o
Appena entrati nella Chinatown andate dritti per la strada chiamata Jajangmyeon street. Inutile dirvi che, se non avete ancora pranzato, questo è il momento ideale per godersi un bel piatto di ‘black-noodles’ cinesi!

Sempre in tema ‘cibo’, carinissima è la photo zone che troverete continuando a camminare. Potrete diventare il ripieno di un raviolo al vapore, oppure tuffarvi in un piatto di Jajangmyeon.
1193276_image2_1

1500887_10202762266968642_1581607792_o(1)Più avanti, vi troverete davanti ad una scalinata decorata con murales che rappresentano la storia ed i costumi cinesi. Raggiunta la cima, vedrete il Seollinmun gate (설린문) che vi aprirà il cammino verso il Jayu Park (Parco della Libertà). Prima di continuare a salire, vi consiglio di godervi la vista dall’alto della città.

Per entrare nel parco vi sono due strade, a voi la scelta: potete continuare a salire attraverso un’altra scalinata o girare a destra per godervi altri murales che descrivono la storia dei Tre Regni.

 

Una volta raggiunto il parco, potrete ammirare numerosi monumenti e statue dedicati alla Guerra di Corea.
Molto suggestivo è anche il padiglione Palgakjeong, che ci fa tornare un po’ indietro nel tempo mentre siamo circondati da architetture moderne.

11603061515_47471eb347_zUsciti dal parco dovrete scendere per un’altra scalinata, dove troverete una statua di Confuncio che guarda solenne la città. Una volta arrivati alla fine, se girate a sinistra in direzione della stazione, potrete ammirare altri edifici storici e altri murales.

 

 

 

 

 

Inoltre, se avete tempo e volete continuare il vostro tour, vicino ad Incheon Station c’è una fermata del bus (#2 o #45) per andare a Womildo.
Ci s’impiegherà circa 15-20 min per arrivare a destinazione.

Non so voi, ma a me è venuta una voglia pazza di jajangmyeon!
Spero che questo post vi sia utile per godervi al massimo la Chinatown di Incheon.

Buon appet-….cioè buon tour!

Posted in Corea, Mete Turistiche, Seoul, Uncategorized | Tagged , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , | 1 Comment

Bibimbap – riso con verdure e carne

_____________________________________________________

FACILE
bibimbap1
DURATA 35 min per preparazione ingredienti e 40 min cottura.

COSTO basso/medio


Il Bibimbap è uno dei piatti con cui la Corea ama firmarsi nei libri di cucina internazionali, non solo perchè è un piatto tipico della cucina tradizionale coreana, ma anche perché è amato da tutti data la sua bontà e facilità (a farlo e a mangiarlo).

Il nome, tradotto letteralmente, vuol dire ‘riso mischiato’ e non c’è espressione migliore per descrivere il Bibimbap. Esso consiste in riso bollito servito in una ciotola (spesso di pietra)
assieme a diverse verdure indicate come namul (condite e passate in padella), carne, gochujang (pasta di peperoncino), e salsa di soia. Infine, in cima al tutto, si pone un uovo fritto. Ed ecco che ritorniamo al significato del nome del piatto, infatti, prima di mangiare, bisogna ‘mischiare’ il tutto.

Se volete mangiare un ottimo bibimbap, dovete andate a Jeonju, Jinju, e Tongyeong. Le loro versioni di questo piatto sono considerate le migliori in tutta la Corea.

INGREDIENTI:

  • 100g di carne trita (manzo);
  • 1 carota;
  • 200g di spinaci;
  • 100g di funghi (i nostri chiodini dovrebbero andare bene)
  • 3 uova;
  • 3 bicchieri di riso (bollito);
  • 1 cucchiaio da tavola di salsa di soia;
  • 1 cucchiaio da tavola di olio di sesamo;
  • 1 cucchiaino di zucchero;
  • ¼ cucchiaino di aglio tritato.
  • 3 o 4 porzioni di riso bollito
  • 1 cucchiaino di sale
  • gochunag (quanta ne volete^^)

Preparazione:

Lavare bene il riso prima di metterlo in pentola, questo lo renderà meno ‘risotto’. Far bollire il riso, nel frattempo preparare gli altri ingredienti.

  • Partiamo dalla carne. Prendere la carne trita e lasciarla marinare nella salsa di soia (per 30′, di meno se non vi piace molto il gusto). Per la cottura aggiungere un filo d’olio in padella e cuocere la carne (4 o 5 minuti). Consiglio: lasciare la cottura della carne come ultima cosa, dopo la preparazione degli altri ingredienti, così da servirla calda.
  • Verdure.

Spinaci: Dopo aver lavato gli spinaci, far bollire un pentolino d’acqua con un pizzico di sale. Una volta portata a bollore, immergere gli spinaci e lasciarli bollire per 30 secondi.
Scolare e strizzare gli spinaci, in modo da togliere l’acqua in eccesso, e far raffreddare.
Se gli spinaci sono troppo lunghi, tagliarli a metà.
Aggiungere un cucchiaio d’olio di sesamo (o di oliva, perché no) e semi di sesamo (LINK).
Mischiare bene il tutto con le mani.

Funghi: tagliarli a fettine e passarli in padella con un po’ d’olio per ¾ minuti.

Carote: tagliare alla jullienne e passare in padella con un po’ d’olio per ¾ minuti

Uova: Friggere l’uovo, dovrebbe rimanere intero^^

4.Korean-mixed-rice-BibimbapUna volta che tutto è pronto servire nella ciotola: prima il riso, poi le verdure con la carne ed infine mettere l’uovo fritto sopra a tutti gli altri ingredienti. Se si vuole aggiungere a lato la gochujang.

Bene, ora mischiate il tutto e mangiate! Facile no?!

Buon appetito!

Posted in Cibo coreano | Tagged , , , , , , , , , , , , , , , , , , | 2 Comments