Organizzare un viaggio studio in Corea: tutti i passi necessari

9

Visto che da quando abbiamo aperto il blog ci arrivano tantissime domande del tipo: “ma voi come avete fatto ad organizzare il viaggio? Da dove avete cominciato?” abbiamo pensato fosse utile scrivere un post a riguardo, con passo passo tutti gli step da portare a termine.
In questo post in specifico parliamo di come organizzare un viaggio studio/pre permanenza a Seoul.

I 7 punti qui di seguito sono tutte le cose che sarebbe meglio fare prima di partire:

  1. Informarsi
    Prima di tutto è assolutamente necessario raccogliere più informazioni possibile sul tipo di scuola che si vuole frequentare e gli alloggi tra cui è possibile scegliere.
    Su Persi in Corea abbiamo scritto due articoli a riguardo: Studiare coreano a Seoul & Alloggi;
  2. Entrare in contatto con la scuola
    In caso si abbiano domande in relazione ai corsi o su come portare a termine l’iscrizione, è più che fondamentale entrare in contatto con la scuola, quindi non abbiate timore e provate ad inviare qualche mail!
    Chiedere a chi la scuola l’ha già frequentata va benissimo, ma com’è normale che sia, con il passare del tempo il metodo d’iscrizione potrebbe cambiare e chiedere a chi lavora per la scuola è sempre la soluzione migliore.
  3. Iscrizione alla scuola
    Una volta scelta la scuola che si vuole frequentare, che sia in università o privata, e aver inviato qualche email di delucidazione, è il momento di iscriversi (per farvi un’idea di come vada portata avanti un’iscrizione potete leggere questo post riguardo l’iscrizione ai corsi di Yonsei KLI).
  4. Prenotare il biglietto Aereo
    L’importante è prenotare il biglietto almeno 2 mesi prima della partenza per far in modo che i prezzi non vadano alle stelle e sopratutto in caso vi serva il visto.
    Vi ricordiamo che partire nei weekend, Natale, Capodanno, primavera e autunno potrebbe essere più costoso, quindi chiedete all’agenzia di viaggi qual’è la data di partenza più vantaggiosa per arrivare in Corea prima dell’inizio dei corsi;
  5. Decidere dove alloggiare
    Dopo essersi informati sui vari tipi di alloggio è arrivato il momento di decidere quale sarà il posto che vi farà da “casa” durante il soggiorno in Corea. Ci sono davvero tante possibilità: le università offrono i dormitori (per farvi un’idea di come iscriversi leggere questo post) e alcune scuole private si offrono di trovarvi una camera in goshiwon, hasukjib o famiglie non troppo lontane dalla scuola (guardare poi il puno 7 per dove dormire APPENA ARRIVATI);
  6. Dove dormire per i primi giorni a Seoul?
    C’è anche la possibilità che voi decidiate di arrivare a Seoul 1~2 settimane prima dell’inizio dei corsi (o perché no, anche un mese prima), però in caso abbiate scelto di alloggiare ai dormitori vi faranno fare il Check-in in una data da loro prestabilita, che di solito non è che una settimana prima dell’inizio dei corsi. E in caso, invece, decidiate di volervi trovare una oneroom o visitare un paio di goshiwon/hasukgib per trovarvi una camera, allora vi servirà un po’ di tempo (di solito si trovano camere in meno di un giorno, ma facciamo finta che a voi serva una settimana).
    Quindi dove alloggiare? a) tramite la scuola privata o un amico che abita a Seoul farvi trovare una camera in un goshiwon; b) alloggiare in una guesthouse/ostello; c) prendere una camera in un hotel/B&B.
  7. Assicurazione sanitaria
    In caso si volesse passare a Seoul almeno un mese vi consigliamo di pagarvi una bella assicurazione sanitaria, non si sa mai (non è obbligatorio). Un mese dovrebbe costare attorno ai 100€, un anno si aggira attorno ai 400€. Potete fare il tutto da una qualsiasi agenzia di viaggi;
  • Ottenere il visto
    Nel momento in cui si decida di voler passare in Corea più di 3 mesi allora si avrà bisogno del visto (ne parliamo qua): il visto si può richiedere solo dopo aver portato a termine i punti da 1 a 5.

Abbiamo anche pensato di aggiungere altri 4 punti su come organizzarsi per il viaggio aereo e arrivo:

  1. Passaporto
    Stupido da dire, ma è sempre bene controllare che il vostro passaporto sia lontano dalla sua data di scadenza, sopratutto se dovesse diventare invalido durante la vostra permanenza;
  2. Indirizzi/muovere i primi passi
    E’ sempre buono partire con gli indirizzi della vostra destinazione stampati, sia romanizzati che in coreano. Magari accompagnare il tutto con una bella mappa, in caso vi doveste trovare in difficoltà.
    Consigliamo anche di stampare una mappa della metro, in caso la dimenticaste è comunque possibile ritirarla all’ufficio informazioni dell’aeroporto.
    Dall’areoporto di Incheon è possibile raggiungere Seoul in metro, bus e taxi (per saperne di più sui mezzi di trasporto cliccate qua). Il taxi da Incheon a Seoul (centro) costa sui 50~60.000 Won. Per quanto riguarda il bus sono circa 10.000 Won (o poco più) e basta andare all’ufficio informazioni per sapere il numero da prendere e da quale fermata parte;
  3. Soldi
    E’ bene partire con un po’ di € in contanti e una carta di credito (alcune banche consigliano di partire con due carte diverse: una di credito e una prepagata, possibilmente di due circuiti diversi, così da essere sicuri di riuscire sempre a prelevare). In questo articolo parliamo di come risparmiare prelevando o cambiando i soldi in Corea;
  4. Cellulare
    Prima di partire per la Corea assicuratevi che il vostro cellulare funzioni anche lì (generalmente tutti gli smartphone non hanno problemi), in ogni caso in areoporto danno la possibilità di noleggiare telefoni col numero coreano. Per maggiori informazioni riguardo la telefonia in Corea, su come noleggiare i cellulari, comprarli e qualsiasi altra cosa leggete qui.

About Author

Laura ha abitato in Corea per un anno e mezzo, studiando coreano alla Yonsei University e poi alla Sogang University. Nel 2014 ha deciso di tornare a vivere in Italia. Nonostante ciò la passione per la Corea non è passata, infatti continua a tornarci ogni qual volta ci sia la possibilità!

9 commenti

  1. Quante cose da fare!^^ Ma come si fa ad esempio a mandare i documenti dell’iscrizione per l’università dall’Italia in Corea?^^

    • Se ti riferisci al corso di coreano organizzato dall’università: via email. Se no per il corso di laurea: via posta.
      ^^

  2. Pingback: Quando visitare la Corea e con che compagnia aerea partire | Persi in Corea

  3. Grazie mille
    per gli articoli! ho appena scoperto il vostro sito ed è super utile! Volevo farvi qualche domanda (forse anche stupide, sono in seconda liceo e non me ne intendo) Come riuscite a pagarvi l’università? ( nel senso, vi aiutano i vostri genitori, soete amdate in corea con tanti soldi o lavorate per mantenervi?) come vi pagate gli alloggi li? gli alloggi universitari sono gia inclusi? oppure fate qualche lavoretto? e poi sulla lingua, ci sono lezioni in inglese all’università? ci sono corsi di coreano all’università? bisogna pagarli a parte?
    So che sono molte domande (LOL) ma nonostante voi siate molto chiare quando scrivete sono molto confusa lo stesso!
    Grazie ancora~!

    • Ciao! Ti rispondo alle domande una per una…
      1. Diciamo che in generale all’inizio, chi più chi meno, siamo state aiutate tutte dai genitori per pagare i costi. Poi più tempo passi in Corea più trovi lavoretti che puoi fare per tamponare le spese e iniziare a mantenerti da sola;
      2. Nom gli alloggi universitari non sono già inclusi, ogni università offre alloggi diversi con prezzi diversi. Per farti un’idea ti conviene visitare i siti delle università e andare sotto la voce “housing” ^^
      3. All’università ci sono interi corsi di laurea in inglese e per gli stranieri è obbligatorio seguire i corsi di lingua coreana, che sono compresi nella retta.

      Comunque ti consiglio di cercare sotto la voce “studiare in Corea” per sapere tutte le cose importanti riguardo l’università in Corea, abbiamo già scritto tantissime informazioni! 🙂 Per facilitarti la ricerca puoi usare lo strumento cerca, oppure digitare ciò che vuoi trovare direttamente da google aggiungento Persi in Corea nella ricerca ^^

  4. Articolo molto utile, ha colmato alcuni dubbi che avevo 🙂
    Un consiglio: anche se è da poco che ho iniziato a studiare da autodidatta il coreano, un giorno mi piacerebbe moltissimo andare in Corea e poter frequentare un corso di lingua li, in modo da impararlo e attuarlo allo stesso tempo.
    Premetto che ho 22 anni, in inglese non sono una cima, diploma non ne ho purtroppo, ma la mia passione è forte e in questi giorni sto dedicando il più possibile il mio tempo allo studio di questa bellissima lingua.
    Anche se non ho un diploma, posso fare comunque l’iscrizione ai corsi di lingua svolti dalle università? o posso ambire solamente ai corsi privati? Secondo voi è una follia che una persona come me aspiri ad andare a studiare in Corea, nonostante il mio bagaglio scolastico sia abbastanza scarno?
    Grazie in anticipo e continuate così, i vostri articoli sono uno più bello dell’altro! x3
    Ps: viva il k-pop!!

    • Ciao Alice,
      Purtroppo non sappiamo se sia possibile frequentare i corsi di lingua nei campus universitari, ti conviene scrivere alla scuola che vuoi frequentare e chiedere direttamente a loro, così avrai una risposta sicura al 100% 🙂
      Secondo non è il diploma a definirti come persona!

      • Grazie mille per la risposta ^_^ allora farò così, manderò qualche email e vedrò che mi rispondono 🙂

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: