Come Funzionano le Relazioni Amorose in Corea del Sud

30

Seoul brulica di coppiette, l’amore è sempre nell’aria e per i cuori solitari può essere a volte un tormento dover uscire e vedere i giovani innamorati cinguettare felici per la città.
La capitale coreana non sarà una delle mete preferite per le giovani coppie internazionali, non avrà nulla di tutto ciò che poteste trovare nelle città dell’amore come Venezia e Parigi, ma in nessuna città vedrete mai tante persone accoppiate. L’amore è talmente ricercato da diventare a volte anche frustrante, un ossessione. Chi non è fidanzato è sempre alla ricerca dell’anima gemella e non sia mai che si arrivi a Natale senza avere un partner perchè, nel  caso accada, l’unica cosa ad aspettare il povero cuore solitario di turno sarà una giornata di depressione chiuso in casa (o una serata alcolica in compagnia di altri cuori infranti alla ricerca di una qualche consolazione).
Non si cerca la scappatella, la nottata di passione (anche quella in realtà, ma oggi vogliamo rimanere in tema “romantico” e smetterla con gli articoli un po’ cinici tipo), si ricerca l’amore, quello vero, quello per cui hai aspettato tutta la vita e che anche se finirà lascerà per sempre un segno indelebile nell’anima. Questo è quello a cui aspirano i giovani coreani e pur di trovarlo usano i metodi più vari e fantasiosi.

Nessun ragazzo, dal dubbio umorismo, che ti urla: “ABBELLLA CIAOOO” per le strade Seuliane, nessun ragazzo che mezzo ubriaco si avvicina alle giovani ingenue donzelle richiedendo “servizi” non adatti al pubblico dei più piccoli, no, tutto deve accadere nel modo perfetto, l’incontro deve essere romantico e indimenticabile, deve essere unico. Deve poter rimanere nel cuore di entrambi per sempre, raggiungere livelli che nemmeno i registi dei drama più romantici possono immaginare e quale modo migliore e più romantico di… un incontro combinato?
Ehm… si, avete capito bene. Amici che vi presentano altri amici a patto che voi in cambio presentiate loro altri amici, applicazioni per il cellulare di dubbia provenienza con utenti di dubbia identità che vi promettono troverete una dubbia anima gemella, incontri per single e addirittura club universitari con tema “conoscere nuove persone”.
Abbiamo provato a rendere il tutto romantico, ma, purtroppo, questo è troppo anche per noi.
Data la natura “timida” dei ragazzi coreani i “meeting” (미팅) sembrano essere il modo più semplice per approcciare le ragazze a cui sono interessati.
Come funziona? Analizzi attentamente la “lista amici” del tuo amico, selezioni alcune ragazze “single e possibilmente interessanti” e il tuo amici organizzerà il resto.
Ci si incontrerà poi in un qualche ristorante o bar, solitamente 3 ragazzi e 3 ragazze: si mangia, si beve, si gioca e quello che succederà poi starà alla simpatia dei ragazzi, al destino e alla quantità di alcol che verrà ingerita.
Questo modo di conoscere “amici” del sesso opposto è estremamente comune, avete un ragazzo/a coreano/a e vi ha detto che lui/lei non ci ha mai partecipato? Le cose sono due: o è talmente figo/a che non ne ha mai avuto bisogno dato che tutti cadono ai suoi piedi oppure vi ha mentito. Se veramente non ci ha mai partecipato…COMPLIMENTI! Avete trovato il fatidico 0,000000001% dei giovani che non vi hanno mai partecipato.
Questa pratica è estremamente comune in particolare durante gli anni universitari, ogni fine settimana ci sono tantissimi “meeting” organizzati e molti “in organizzazione” durante i giorni feriali. E’ quasi un vero e proprio business.

tumblr_l3k0p5B9B01qb947eo1_500Stavamo dicendo… si incontrano, in un modo o nell’altro, si piacciono e? Si iniziano a frequentare? Escono qualche volta per vedere se veramente si piacciono? No! Perchè sprecare tempo quando ci si può mettere subito assieme! Il coreano non perde tempo, ne con il lavoro ne con lo studio e, a quanto pare, nemmeno in amore!
Il “frequentarsi” oppure il “farsi le storie” non esiste: o si sta assieme o no. Il primo bacio e tutto ciò che segue può anche venire dopo, ma il primo passo è mettersi assieme che ci si conosca bene o no. Per le prime settimane ci si tiene per mano, magari ci si abbraccia, le coppie più avventurose si baciano pure, ma niente di più: se il ragazzo tocca troppo rischierebbe di passare per un puzzone pervertito e che questo non sia mai. Il tutto in realtà rende la cosa irrealmente romantica, in particolare per noi occidentali abituate ad un approccio più “invasivo”: i ragazzi non ti toccano (se lo fanno io mi farei due domande lol), cercano di essere il più educati possibile e di trattarti come una vera e propria principessa.
Questo è solo l’inizio, la prova del 9, la data che segnerà per sempre le vostre vite, che porterà la relazione al prossimo livello saranno i 100 giorni. Come già citato in altri articoli questa data è un po’ come per noi “il primo mese”. E’ la prima data importante e come tale deve essere celebrata. Si regalano le couple outfit (per chi ama questo stile) e i ragazzi usano regalare anche il couple ring (arrivata in Corea non avevo idea che esistesse questa cosa, quindi potete immaginare la mia faccia atterrita quando il mio ragazzo mi si è presentato con un anello il giorno dei 100 giorni , gli stavo per ridere in faccia lol).

Com’è la vita di coppia? Come sono i piccioncini coreani nel loro ambiente naturale? Quali sono i loro comportamenti tipici? Cercheremo ora di rispondere a tutti i vostri dubbi.
Ragazzi: dolci, carini, premurosi e sempre in guarda per proteggere, in caso di pericolo, la propria ragazza (che poi  scappino davanti ad un piccione un po’ più temerario degli altri allora è un altro discorso). Stanno sempre dal lato in cui passano le macchine, offrono sempre i pasti alla ragazza e spesso anche i biglietti del cinema e di altri luoghi di svago: sono portafogli umani. Più la relazione va avanti, meno la ragazza si aspetterà che sia l’uomo a pagare, ma i regali che vengono fatti continuano e spesso raggiungono anche prezzi notevoli: molte ragazze coreane, infatti, amano i regali costosi in particolare se sono borse firmate.
Ragazze: il loro unico compito è quello di essere “cute” e indifese. Non tutte, per fortuna, ma alcune toccano livelli impressionanti degni di olimpiadi. Loro non sanno fare, non sanno parlare, non sanno camminare (?) insomma, non sanno fare nulla se non senza l’oppa di turno che le supporta: relazione padre-figlia? Questo è quello che spesso mettono in mostra, che poi siano veramente così o sia solo una messa in scena allora è un’altra storia. Una cosa è certa: il modo in cui si comportano con i loro ragazzi è completamente diverso da quello in cui si comportano con le amiche: da principesse sul pisello a scaricatori di porto CON il pisello (oddio stiamo toccando il fondo con queste battute).

Forse è il caso di fermarsi qui con il delirio. Questa è la tipica relazione tra due coreani, ovviamente se uno dei due partner è straniero le cose si evolveranno a ritmi diversi dato che ci si abitua l’uno alla cultura dell’altro.
Fateci sapere se ci sono altre cose che volete sapere o di cui siete curiosi e le aggiungeremo all’articolo!

 

About Author

Anna abita in Corea dal 2011. Inizialmente ha studiato coreano alla Yonsei University, poi ha cominciato un percorso universitario in International Studies alla Korea University.

30 commenti

  1. “da principesse sul pisello a scaricatori di porto CON il pisello”
    AHAHAH mi sono fatta un sacco di risate XD

    Articolo interessante anche questo, complimenti!

    Non immaginavo che le ragazze si comportassero in questo modo! Ma davvero i ragazzi coreani piacciono questi tipi di ragazze? E con ragazze più intraprendenti e più…che dire, mascoline XD come la prendono?

    • Esistono anche ragazze con carattere più forte, ma devono quindi trovare un ragazzo a cui piaccia quello stile!^^
      Poi anche se hanno un carattere forte non è detto che lo mostrino sempre, in certi casi magari si trattengono^^

  2. bell’articolo…ho sempre più paura delle coreaneXD a parte il modo in cui iniziano le relazioni(un po drastico) mi sembra tt molto tenero.
    Quoto il commento precedente:ma a ragazze più mascoline e “vivaci” nn oppa dipendenti cm reagiscono??

  3. Quindi i rapporti che hanno le coppie nei drama, rispecchiano la realtà? Pensavo fosse tuttaa finzione o che volessero ostentare, invece si comportano realmente così XD

  4. 😀 Ho riso tanto alla battuta delle principesse sul pisello-scaricatrici di porto XD Grazie per l’articolo, adesso mi sono fatta un’idea più precisa sulle relazioni amorose coreane 😉 però dai qualcosina di quello che vediamo nei drama c’è 🙂

  5. Ahahahhaah ma siete favolose!!! Complimenti per l’articolo e per la sincerità finale!!!vi seguo sempre con molto piacere!!:):):)

  6. Ahahah, ho riso come una disperata per questo articolo. Anche io non pensavo che i drama descrivessero la realtà, ma è veramente così come si vede! Da una parte trovo tutto molto tenero, dall’altra non vedo perchè una dovrebbe dimostrarsi indifesa insicura e, peggio, incapace per piacere al ragazzo. Anche se trovo i coreani molto affascinanti non posso immaginare di piacere a qualcuno a queste condizioni!

  7. ballerina jazz on

    Ho conosciuto un ragazzo coreano più piccolo di me di qualche anno. Siamo usciti tre volte poi basta. Lo vedo frenato. Mi vede solo come un’amica? Poi mi sono dichiarata dicendomi peggio di così non può andare! Lui mi ha risposto che vuole parlarmi di persona e non via tel. Devo aspettarmi il peggio? Sarà fidanzato? Non gli interesso? Gli piace un”altra?

  8. Ma tra i ragazzini di 13-14 anni in Corea ci sono le stesse manie che ci sono qui in Italia di fidanzarsi e “slinguazzarsi” tutto il giorno? Come sono, se ci sono, le relazioni tra i ragazzini più piccoli?

    • Ci sono relazioni anche tra ragazzi giovani ma sono molto piu’ riservati che in italia e in generale non e’ comunissimo vedere coppie che si baciano in pubblico, indipendentemente dall’eta’!

  9. Noooo che delusione!!! Non pensavo che le ragazze coreane fossero davvero così >-< Io onestamente non sopporto questo carattere sdolcinato da bimba di papà, anche perchè io appunto sono una molto irrascibile! Anche negli anime giapponesi ai ragazzi piacciono le sdolcinate… sarà una cosa orientale boh…
    comunque ci sono rimasta maluccio ma come sempre i vostri articoli sono stupendiii^^ grazie!

  10. Pingback: Le 10 stranezze della cultura coreana - Persi in CoreaPersi in Corea

  11. Pingback: Bora: "Perchè non voglio un ragazzo coreano" - Persi in CoreaPersi in Corea

  12. Ciao, volevo dirvi la mia esperienza: ho conosciuto alcuni coreani tramite siti internet e devo dire che sono molto delusa perchè ogni volta regolarmente si sono comportati molto male. Dicono di cercare solo sesso e basta e si comportano in modo volgare, e appena capiscono che sei una brava ragazza ti bloccano e cancellano e nn ti parlano più. Come mai questo comportamento? Altro che romanticismo…Ci sono rimasta malissimo! Qualcuna mi può spiegare questa cosa? Grazieee!!

    • Penso che si comportino così con le straniere, purtroppo…le avventure, ho sentito dire, le hanno soprattutto con chi è occidentale…sai, lo spirito esotico e del nuovo…
      Poi vabeh mai aspettarsi ragazzi perfetti su internet…se si trovano lì, un motivo ci sarà XD

      • Si, però è una cosa che ferisce moltissimo, specialmente se una è romantica come me: prima leggo di comportamenti dolci, regalini, carinerie, ecc.. e poi mi trovo ad avere a che fare con questi coreani che ti trattano come un pezzo di carne..Sono cose che fanno male.. a questo punto a che mi serve sapere che sono dolci e romantici se poi tanto queste virtù le usano solo con le coreane? 🙁

      • Gli stronzi ci sono ovunque, in Italia come in Corea! Ovviamente l’uomo perfetto non esiste da nessuna parte (e la stessa cosa vale anche per le donne ovviamente), possiamo solo sperare nel meno peggio ahaha

      • Si, si, lo so Anna, che gli str…ci sono dappertutto, però sai cosa? A me sembra che usano due pesi e due misure, nel senso che lo stesso ragazzo che con noi è str.., poi quando trova una coreana la tratta col massimo rispetto, come se lei lo meritasse di più. Grrr…è questo che non capisco.. a quanto pare hanno una considerazione molto bassa delle donne occidentali…non trovi?

      • In un certo senso si, ma secondo me una cosa importante da tenere in considerazione è il motivo per cui fanno certe cose. Nel senso, loro sanno che le coreane si aspettano certe cose dal proprio fidanzato. Lui, di conseguenza, non le fa perchè ama più lei che una ipotetica ragazza coreana, ma semplicemente perchè sa che con una corea è “costretto” a comportarsi in un determinato modo, mentre con una straniera è più libero di comportarsi come veramente vorrebbe.
        Un esempio stupido sono i couple ring. Le coreane, soprattutto quando sono giovani, dopo i 100 giorni si aspettano che il ragazzo regali loro un couple ring. Che c’è di romantico in questo? A mio avviso assolutamente nulla. E’ una cosa standard che fanno la maggior parte dei ragazzi perchè sanno che la ragazza se lo aspetta. Con una straniera, al contrario, dato che lei non ha nessuna “aspettativa” sono più liberi di decidere se veramente glielo vogliono regalare o no.
        In più, se il ragazzo (coreano in questo caso) è veramente innamorato, non avrà problemi a trattare bene anche una straniera. Ti faccio un esempio. Il mio ragazzo quando stava con ragazze coreane so che ogni tot gli faceva un regalo, e lo faceva solo perchè sapeva che “doveva” non perchè volesse. Con me, invece, me li fa solo quanto veramente vuole e non per delle festività prestabilite. Trovo che questo sia decisamente più romantico, non trovi?^^

  13. ciao, sono fidanzato con una ragazza coreana che pero’ è tornata a Seoul dopo 1 anno in italia e dovrà restarci un altro anno prima di trasferirsi definitivamente in Italia. le sue intenzioni mi sembrano buone però delle volte mi lascia perplesso… per esempio abbiamo litigato perchè non volevo assolutamente che uscisse da sola con un suo amico di vecchia data che ha iniziato la leva militare e con cui ha continuato a sentirsi tramite email… da quello che so io è molto desueto l’uscita uomo donna fuori da un contesto amoroso. Sai dirmi qualcosa?

  14. Ciao Anna, sai, capisco tutto il discorso del romanticismo eccetera, ma io parlavo di un’altra cosa, cioè non è che pretendevo regali o chissà cosa, ma TUTTI quelli che ho conosciuto su internet ( e sono moltissimi), dopo avere scambiato pochissime battute o messaggi facevano capire chiaramente di essere interessati soltanto alla classica ” botta e via”, e facevano anche capire senza tanti giri di parole che se una ci sta a divertirsi una volta, va bene. Altrimenti via, ti cancellavano e bloccavano immediatamente. E’ questo che volevo dire..infatti non sono mai riuscita ad instaturare un rapporto come avrei voluto, fatto di rispetto, sentimento, affetto. No: hanno sempre avuto quel modo di fare molto brutto che trasmette il messaggio: ” se vuoi che sc…un paio di volte e stop, ok. Altrimenti levati dai piedi” Cioè, le parole non erano proprio queste, ma il senso si. Non so, forse sono sfigata io, XD Non so proprio.

  15. Oppure non può essere che magari sono quelli che frequentano le chat a essere poco seri? Non so, magari quelli che si conoscono dal vivo sono diversi….o no? Non so, ma resta il fatto comunque che in queste chat ho avuto solo questi contatti fugaci e basta, senza avere mai la possibilità di conoscere e di farmi conoscere. Sono arrivata perfino al punto di pensare che sono loro quelli troppo disinibiti, e non le occidentali, ehehe. Non so più che pensare..ormai ho archiviato la cosa, ma comunque mi dispiace non avere mai avuto la possibilità di conoscere qualcuno che sia serio e non il solito porcello in cerca di avventure.

    • Bhe su internet ovunque tu sia è difficile trovare persone serie! ahaha
      In che siti hai incontrato coreani? Io usano Interpals e ho conosciuto molti coreani simpatici!

  16. Ciao,vorrei anch’io un vostro parere…ho avuto un flirt con un ragazzo coreano…che non voleva baciarmi sulla bocca…mentre il resto era ok?????Sono perplessa….c’è un motivo particolare secondo voi?

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: