IELTS o TOEFL?

14

Chiunque voglia entrare in una università che sia in Corea o in una qualsiasi altra parte del mondo sicuramente si è ritrovato a chiedersi quale esame di inglese sia meglio dare: IELTS o TOEFL?

In generale gli esami di lingua che vengono richiesti per poter studiare in una università all’estero sono proprio questi due.
In molti non sanno dove sbattere la testa: quale dei due esami è più facile?
Premettiamo che la decisione da prendere dipenderà sopratutto dall’esame richiesto dall’università in cui volete entrare.

Bene ragazzi, siamo qui per svelarvi i segreti che si celano dietro le quinte, ma prima di tutto direi che è il caso di darvi una piccola overwiev riguardante il come sono strutturati.

IELTS (Accademic)

L’IELTS è formato da 4 parti, che all’esame verrano svolte in questo esatto ordine: listening, reading, writing e speaking.
Per informazioni più dettagliate in inglese cliccate QUA.

Listening: dura un totale di 30 minuti ed è composto da 4 parti. Durante la prova si ascolteranno registrazioni diverse, alcune saranno dialoghi e altre monologhi. Durante l’ascolto si dovrà rispondere ad alcune domande a crocette per testatre la vostra abilità nel comprendere ciò che state ascoltando.

Reading: dura un totale di 60 minuti in cui si dovrà dare risposta a 40 domande (generalmente a crocette). In questa parte dell’esame si leggeranno dei passaggi estratti da libri per testare la vostra capacità nel comprendere informazioni scritte che siano idee generali, dettagli, idee dello scrittore e via dicendo.

Writing: dura 60 minuti in cui vi verrà chiesto di scrivere due essays. Generalmente i temi dati sono molto vari e creati apposta per valutare chi desidera entrare a studiare all’università o trovare lavoro.
Nel primo tema vi verrà fornito un diagramma o comunque dei dati specifici che dovrete spiegare o riassumere (esistono termini specifici che è bene imparare per fare l’esame al meglio). Il tema dovrà essere scritto in modo assolutamente oggettivo, quindi privo di constatazioni personali (questo tema deve essere lungo almeno 150 parole).

Il secondo tema, invece, deve essere il vostro punto di vista riguardo l’argomento che vi verrà proposto (250 parole di lunghezza).

*Tutti e due i temi devono essere scritti in formato “formale” (Formal Style cliccate QUI per farvi un’idea di cosa stiamo parlando), quindi devono rispettare determinate regole grammaticali e dovete riuscire ad organizzarli bene nel poco tempo a disposizione. Generalmente questa è la prova più difficile dell’IELTS.

Speaking: può durare dagli 11 ai 14 minuti ed è diviso in 3 parti. Durante le prime domande, solitamente, viene richiesto di parlare di argomenti a voi vicini.
Come seconda domanda vi daranno un argomento di cui parlare e avrete 60 secondi di tempo per preparare a grandi linee la risposta. Durante la terza parte dello speaking vi verranno poste delle altre domande relative alla seconda parte.

TOEFL (iBT)

Il TOEFL iBT è un esame che combina l’utilizzo di tutte e 4 le abilità che servono a conoscere una lingua e viene fatto COMPLETAMENTE al pc.
Si divide, in questo ordine, in: reading, listening, speaking e writing.
Per più informazioni in inglese leggete QUA.

Reading: in 60 minuti dovrete rispondere a 36 domande leggendo 3/4 testi. Anche per il TOEFL questo passaggio serve a testare la capacità di leggere dei passaggi presi da alcuni testi per valutarene la vostra comprensione.

Listening: dura 60 minuti nei quali dovrete rispondere a 34 domande. Durante l’esame vi verranno dati diversi tipi di ascolto, alcuni saranno monologhi (per simulare una lezione universitaria), altri veri e propri dialoghi.
Consiglio: durante i passaggi più lunghi prendete appunti, vi serviranno in caso delle domande siano molto specifiche.

Speaking: dura 20 minuti.
Le prime due domande sono relative a voi e vi verranno dati dai 15 ai 30 secondi per pianificare una risposta e poi da 45 secondi a 1 minuto (circa) per esporla. Poi vi verranno proposte delle letture e dei passaggi di ascolto, vi verrà chiesto di riassumere quello che avete sentito/letto.
Consiglio: durante gli ultimi passaggi provate a prendere appunti.

Writing: dura in tutto 50 minuti.
Per il primo tema avrete 20 minuti a disposizione e andrà scritto in modo obbiettivo, quindi privo di alcun punto di vista personale.
Vi verrà dato da ascoltare un monologo e e subito dopo da leggere un testo, quindi, dovrete scrivere a riguardo a quanto letto e ascoltato. Verrà testata la vostra capacità di mettere assieme ascolto, lettura e scrittura. Se il monologo e il testo trattano punti contrastanti dovrete scrivere un tema riassumendo i punti toccati e dicendo cosa è stato detto nel pezzo scritto e perché è in disaccordo con il monologo. Se i punti dovessero, invece, essere in accordo dovrete semplicemente riassumerli spiegando cosa è stato detto nel monologo e cosa nel testo e come mai si vedono d’accordo sull’argomento.
Consiglio: prendete appunti durante il monologo, perché non potrete ascoltarlo una seconda volta. Invece il testo sarà sempre possibile da leggere più e più volte.

Il secondo tema avrà una durata di 30 minuti e vi verrà posta una domanda o proposto un argomento di cui dovrete scrivere in maniera soggettiva, quindi parlare delle vostre idee a riguardo senza farvi alcun problema. Non verrete valutati riguardo COSA scriverete, ma COME.
Consiglio: durante questi due ultimi passaggi controllate sempre il tempo, sembra tanto, ma passa molto in fretta!

Quindi che differenze ci sono?

La grande differenza è che il TOEFL mischia molte più capacità, costringendovi ad usarle tutte allo stesso tempo, mentre l’IELTS divide in maniera molto netta ogni prova.
Per più informazioni leggete QUA.

Listening: durante questa prova, essendo l’IELTS cartaceo, avrete la possibilità di leggere parte delle domande ancor prima che vi vengano fatte ascoltare, dandovi l’opportunità di mettervi un po’ avanti, il TOEFL al contratio, essendo fatto tutto al computer, non vi farà vedere nulla finché non avrete da rispondere alla domanda.

Speaking: Un’altra cosa da prendere molto bene in considerazione è che il TOEFL iBT viene fatto interamente al computer che è una cosa che nella vita di tutti i giorni non succede e che potrebbe rendervi le cose un po’ difficili, sopratutto perché sarete in una stanza con almeno altre 20 persone che staranno facendo l’esame assieme a voi, questo cosa vuol dire? Che li sentirete parlare. E se siete il tipo di persona che si sconcentra con poco la cosa potrebbe non aiutarvi.
Durante lo speaking dell’IELTS, invece, si avrà un intervistatore.

Writing: tutti e due gli esami valutano la grammatica, espressioni usate e la logica. Nel TOEFL verrà chiuso un’occhio per quanto riguarda i piccoli errori di grammatica in caso il vostro tema abbia logica e sia corretto nell’insieme, mentre nell’IELTS verrete valutati tantissimo su quel che riguarda l’uso della grammatica.

Pause: il TOEFL prevede una pausa di 10 minuti appena finita la parte del listening, per poi riprendere a pieno ritmo con lo speaking. Cosa che per alcune persone potrebbe sembrare stancante e per altre solo un punto a favore. L’IELTS invece ha una pausa abbastanza lunga tra il writing e lo speaking, a volte addirittura di un giorno intero.

American Vs British English: come molti (o pochi?) di voi sanno l’Americano e il British English hanno delle vere e proprie differenze. L’IELTS è un esame in cui viene usato il British English (esempio scemo: Autumn invece di Fall) e il TOEFL il contrario (esempio scemo 2: Fall invece di Autumn). Quindi scegliete quale esame fare anche in base a quale tipo di inglese siete più abituati, perché non è il caso di scegliere l’IELTS se poi per voi l’accento British è impossibile da capire stessa cosa per quanto riguarda l’accento americano usato nel TOEFL!

Le differenze sono ancora tantissime, ma questo articolo è scritto solo per darvi un’idea generale della cosa! In caso abbiate in previsione di fare uno di qusti due esami vi consigliamo di informarvi dettagliatamente e di, se avete in soldi necessari, magari seguire un buon corso di preparazione o acquistare dei buoni libri.

– – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – –

In caso abbiate avuto esperienze diverse o troviate che parte delle informazioni nell’articolo è scorretta o mancante, vi chiediamo di lasciarci un commento! ^_^/

 

About Author

Laura ha abitato in Corea per un anno e mezzo, studiando coreano alla Yonsei University e poi alla Sogang University. Nel 2014 ha deciso di tornare a vivere in Italia. Nonostante ciò la passione per la Corea non è passata, infatti continua a tornarci ogni qual volta ci sia la possibilità!

14 commenti

  1. Ciao!! Sono sempre io xD volevo chiederti una cosa che non ho trovato cercando anche su wikipedia… la certificazione che viene rilasciata con questi due esami ha una scadenza? Perché se non sbaglio il PET, FIRST ecc. non scadono e mi sono chiesta se valesse la stessa cosa anche per questi. 🙂

    • Ciao ancora Elena! ^*^
      Purtroppo questi esami scadono 2 due anni. Però una volta che hai fornito il materia all’università non devi più preoccuparti di ridarli 🙂
      Comunque ti ho mai detto di quanto io ami e stra adori i commenti sul blog? 1000 grazie non basterebbero! xD

      • Ho capito, menomale almeno una cosa in meno a cui pensare xD anche se per ora il mio livello di inglese non credo mi permetterebbe di prendere uno dei due ahah ma ce la farò prima o poi!
        Ohhh ma che carina!! Grazie 1000 a voi invece, è un piacere seguirvi! ^-^

  2. Ciao! Riguardo all’american english o al british english, in realtà è indifferente quale dei due si voglia usare 🙂 io sto per prendere l’IELTS ed essendo abituata a stare a contatto con persone americane non ho comunque alcun problema in quanto anche nell’IELTS si può usare l’americano. Stesso discorso vale per il TOEFL! L’unica raccomandazione che ti danno è il non mischiare le due varianti (ex. non si può scrivere Color all’americana e poi Flavour alla british) ma usare solo una delle due. Ma per il resto entrambi gli inglesi sono accettati in tutte e due le prove 🙂

    • Ah sì? Quando studiavo per l’IELTS a Londra mi bastonavano quando provavo ad usare termini americani!
      Parte della mia raccomandazione comunque era diretta sopratutto alla questione accenti e parole, se uno è più abituato ad usare la versione British English di molte l’esame gli verrà sicuramente più facile che a ritrovarsi con parte del vocabolario diverso con l’americano, sopratutto per il listening e il reading x)

      Comunque ottimo sapere che se inizi in British devi continuare ad utilizzarlo e viceversa con l’americano! Appena possibile lo aggiungo al post!
      Thanks! 8D

  3. ciao! 🙂
    Volevo sapere se per caso sai se i certificati rilasciati dal Cambridge ESOL (quindi tipo First Certificate, CAE…) potrebbero avere valore o no nelle università coreane, siccome ho già il First Certificate XD

    grazie mille! ^^

    • Purtroppo il First non rientra nelle certificazioni accettate dalle università. Quindi, se vuoi fare domanda, purtroppo mi sa che ti toccherà dare o lo IELTS o il TOEFL.

    • Purtroppo il First non rientra nelle certificazioni accettate dalle università. Quindi, se vuoi fare domanda, purtroppo mi sa che ti toccherà dare o lo IELTS o il TOEFL.

  4. Ciao care, innanzitutto complimenti per il blog che è scritto divinamente e che seguo con avida curiosità :> io ho una laurea triennale in Lingue e letterature straniere con l’ inglese come “major”, secondo voi questo può rientrare nei casi in cui si parla di “laurea conseguita in un’ università dove la lingua di insegnamento è l’ inglese” (come in effetti era, ma non per tutti i corsi…) oppure dovrei comunque sostenere uno dei due esami per essere considerata? E poi (anche se non c’ entra, se avete voglia di rispondere): quando si fa l’ application bisogna mandare anche il transcript con tutti gli esami sostenuti? Lo chiedo perchè mi sono laureata ormai sei anni fa e non saprei dove reperirlo, ma spero basti recarmi in segreteria… infine, aver sostenuto l’ Erasmus pensate potrebbe dare una marcia in più nei confronti di altri applicanti (esiste questo termine XD?) con le stesse credenziali? So che non potete sapere tutto, ma tentare non nuoce 😀 Vi ringrazio ancora infinitamente per questo blog! A me piace tantissimo scrivere, ma ammetto non avrei la pazienza di rispondere a così tante domande, quindi complimenti per il lavoro che fate al riguardo 🙂

    • Ciao Eleonora, scusa per l’immenso ritardo!
      Rispondo alle tue domande una alla volta:
      1 – purtroppo non so se la tua laurea in lingua inglese ti permetta di non dover passare per esami d’inglese come l’IELTS/TOEFL, è una cosa che andrebbe chiesta all’università in cui vorresti iscriverti, perché potrei direi che non devi farlo, quando poi magari devi! O il contrario 🙂
      2 – “quando si fa l’ application bisogna mandare anche il transcript con tutti gli esami sostenuti?” … di che application parli? quella per entrare al master? O alla borsa di studio? Tiro ad indovinare solo perché mi sembra di aver capito che la triennale l’hai finita! Comunque anche qui ti conviene sempre chiedere alla scuola a cui ti vuoi iscrivere, perché a volte i documenti d’iscrizione sono diversi ^_^
      3 – In Corea non usiamo la parola Erasmus, ma ci riferiamo agli studenti che vanno all’estero come “exchange students”, in ogni caso sì, potrebbe essere un buon plus, anche perché sottolineerebbe anche una tua precedente esperienza nell’aver studiato all’estero, che può essere molto positiva perché potrebbe farti sembrare una persona che si sa adattare ai cambiamenti e alle varie culture, sicuramente un’esperienza da non sottovalutare!

      Spero di averti aiutata almeno un pochino T^T Se hai altre domande faccele pure, anche se in ritardo prima o poi rispondiamo!
      E grazie per i complimenti, ci mettiamo davvero il 200% nella gestione del blog, fa piacere che venga notato! <3

  5. salve ragazze!
    Volevo chiedervi : io ho l’esame C1 del cambridge.Me lo fanno valer oppure no?
    comunque ancora grazie per questo bellissimo blog!!!!! 😉

    • Di solito accettano solo TOEFL e IELTS…però nel caso potresti provare a chiedere all’università interessata..non si sa mai^^

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: