Cerchiamo scrittori!

1

Una volta al mese, per tutto il 2016, vogliamo postare un articolo scritto da qualcuno di esterno al sito.

Nello specifico cerchiamo persone che abbiano avuto o stiano avendo un’esperienza in Corea non inferiore a un mese, e che possano trattare uno o più dei seguenti argomenti:

  • com’è lavorare full time e come funziona il visto lavorativo;
  • i passaggi necessari per ottenere la Working Holiday Visa;
  • l’omosessualità in Corea;
  • cinema coreano;
  • articoli k-pop (accettiamo proposte);
  • mete turistiche;
  • come iscriversi a scuole di lingua (escluse Yonsei KLI, Sogang KLEC e Ewha LC);
  • particolari festività coreane;
  • come lavorare nel mondo dello spettacolo;
  • divertimento in Corea.

Se avete voglia di partecipare a questa nostra iniziativa, vi chiediamo di: mandarci un messaggio privato sulla nostra pagina facebook presentandovi brevemente e facendoci sapere quale argomento vi piacerebbe trattare (potete anche farci proposte alternative a quelle sopra elencate!).
* Ogni articolo verrà firmato dalla persona che lo ha scritto, che avrà la possibilità di lasciare in fondo al post i link dei suoi social media (facebook, instagram, twitter etc) e/o siti.

Abbiamo deciso di muoverci in questa direzione per dare a Persi in Corea la possibilità di diventare un sito con un maggior numero di informazioni, per trattare anche argomenti di cui noi non siamo pienamente in grado di parlare, ma sopratutto per dare ancora più informazioni e consigli a chi ci legge e ha bisogno di aiuto.

Aspettiamo scodinzolanti i messaggi di tutti coloro che si vogliono proporre! Sono sopratutto MOLTO MOLTO MOLTO ben accetti i maschietti, visto che il sito ha grande carenza di un punto di vista maschile.

Per ora è tutto!

Persi in Corea’s Staff

About Author

1 commento

  1. Care ragazze,
    Purtroppo non ho facebook quindi sono costretta a scrivevi qui pubblicamente la mia proposta. Vorrei scrivere un articolo sulla mia esperienza qui in Corea, vivo a Busan facendo volontariato tramite il sito workaway. È un’esperienza unica e penso che potrebbe essere una svolta per tanti ragazzi e ragazze amanti della Corea, ho parlato col manager del posto dove “lavoro” e mi ha detto che sarebbe felice di avere nuovi ragazzi italiani. Attualmente sono a Seoul per qualche giorno con un’altra volontaria. Vi lascio il mio kakao id: ciiirs e la mia email
    Se volete ne possiamo anche parlare a voce davanti a un green tea latte nei prossimi giorni 😉
    Baci,
    Giorgia

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: