Sono BELLA in Corea?

7

Oggi torniamo a parlare di argomenti frivoli, molto frivoli: parliamo di bellezza.
Già abbiamo parlato in abbondanza degli standard di bellezza in corea, sopratutto trattando argomenti relativi alla chirurgia plastica, ma oggi voglio trattare l’argomento sotto un punto di vista diverso, che sicuramente vi toccherà in prima persona: quali sono gli standard di bellezza per gli stranieri in Corea? Quindi, sono considerata bella in Corea?
NB: questo articolo sarà totalmente al femminile dato che, fino ad ora, non sono riuscita a capire quali siano gli standard di bellezza per gli uomini. Sembrano essere completamente a caso.

Partiamo subito dal presupposto che i coreani sono molto più abituati a relazionarsi con persone asiatiche e quindi con fisionomie molto diverse dalle nostre, quindi, se da un lato hanno molti esempi di lineamenti asiatici da paragonare e da valutare, la stessa cosa non si può dire per gli occidentali. Questo cosa implica? Implica che, non essendo esposti con grande frequenza a tratti occidentali, il loro metro di giudizio ne risente e spesso giudicano “belle” persone che dai noi sarebbero considerate nella “media” o anche proprio “brutte”.

E’ un po’ come i ristoranti coreani in Italia. Ce ne sono veramente pochi. Chi non è mai stato in Corea può giudicare il gusto e fare paragoni solo per i ristoranti in Italia, ma una volta in Corea, molto probabilmente, realizzerà che gli standard sono tutt’altri.

Questo poi non vale solo per i coreani, ma anche per noi occidentali. Spesso non riusciamo veramente a giudicare se una persona coreana è bella o brutta e questo è veramente palese quando si osservano le coppie miste in giro per le strade di Seoul. Sono molto spesso veramente squilibrate a livello di bellezza, ma attenzione, non è assolutamente una cosa negativa, anzi, semplicemente è un qualcosa che è difficile vedere quando le coppie sono formate da due persone della stessa nazionalità.

Detto questo, iniziamo subito con la lista di tratti somatici che sono prediletti dai coreani. Ovviamente si parla di tendenze non di gusti personali. Quindi tranquilli, potete essere considerati belli anche senza avere nessuna di queste caratteristiche, perché ovviamente dipende dalla persona.

Dimensione del viso

Eh si, da questa non si sfugge. Come per i coreani anche gli stranieri, per essere considerati belli, devono avere una dimensione del viso molto ridotta. Ma non fatevi spaventare, mai mi è capitato di sentire un coreano dire ad uno straniero che ha la faccia “grande”. Avere la faccia piccola è sicuramente un enorme vantaggio per apparire “belli”, ma, se da un lato i coreani sembrano essere sempre estremamente vigili e puntigliosi sulle dimensioni facciali degli asiatici, sembrano improvvisamente perdere il senso logico quando si tratta di occidentali. Abbiamo tutti la faccia piccola, tutti. Quindi partiamo tutti con un punto di vantaggio!

Forma del viso

Qui già si inizia ad entrare più nel vivo della discussione. E’ un punto che in realtà è strettamente legato a quanto appena detto qui sopra, infatti, la forma prediletta dai coreani è la faccia ovale e allungata. Le facce spigolose, tonde, triangolari, rettangolari ecc ecc non sono altrettanto apprezzate, un po’ per una questione di gusti e un po’ perché fanno sembrare il viso più grande. Questa forma del viso “ovaleggiante” tanto venerata dai coreani è la leggendaria V-Line. Ovvero avere la forma del mento a V.

Fronte

Si, non si salva nemmeno quella. Fronti alte e tondeggianti sono le loro preferite! Non ho idea del motivo dietro a questa preferenza, ma vedendo che effettivamente gli interventi chirurgici per ingrossare la fronte sono molto comuni, questa loro preferenza è stata statisticamente provata.

Occhi

I coreani tendono tutti ad avere gli occhi molto scuri, quindi sicuramente gli occhi chiari sono molto attraenti per loro. Per la forma, come probabilmente già saprete, prediligono occhi tondeggianti e grandi, ma anche qui diciamo che ci troviamo un po’ tutti in vantaggio dato che avere gli occhi “grandi” (rispetto agli asiatici) è una caratteristica che abbiamo più o meno tutti.
Sopracciglia? Folte e definite, non troppo vicine tra loro!

Corpo

È assolutamente vero che le coreane in media sono molto più magre delle occidentali, e questo potrebbe portarci a presupporre che tutti i coreano vogliano la ragazza magrissima, ma in realtà non è proprio così. Naturalmente preferiscono le ragazze magre, ma qualche kilo in più non sembra dare particolarmente fastidio ai bellocci coreani, quindi non temete. Per quanto riguarda le curve… bhe, se le avete ovviamente molto meglio, ma se non le avete, vabbè, le coreane non sono famose per essere molto prosperose, quindi sicuramente non si sconvolgeranno.

SEXY SI O SEXY NO? Ovviamente va a gusti, ma sicuramente una buona parte della popolazione coreana tende a preferire il “cute” rispetto al “sexy”. Questo principalmente per storie serie, in quanto mi è spesso capitato di sentir dire che le ragazze “sexy” da alcuni sono viste un po’ come una “minaccia”. Sono difficili da controllare e potrebbero diventare un peso per il ragazzo. Insomma, già per entrare in contatto con un ragazza straniera hanno bisogno di molto coraggio, se è pure nel concept “sexy” diventa per loro ancora più difficile.

Altezza

Questa invece potrebbe a volte diventare un problema. Statisticamente parlando è assolutamente vero che l’altezza media di un ragazzo coreano è simile a quella di un ragazzo italiano, ma in Corea tendono ad essere molto omogenei. Ci sono alcuni che superano il 1.80, ma nella media stanno tra il 1.70 e il 1.80. Non è un’altezza bassa, ma c’è da tenere in considerazione che in Corea è difficile trovare ragazze che superino 1.70, quindi i ragazzi coreani, che amano sentirsi forti e valorosi proteggendo la loro ragazza, potrebbero essere un po’ spaventati da ragazze che superano 1.75 di altezza. Queste ragazze infatti solitamente tendono a frequentare ragazzi che superano il 1.80, in modo da ristabilire l’equilibrio.

Considerazioni generali

A volte possiamo essere spinti a pensare che, dato che in Corea hanno tutti i capelli scuri, lisci, occhi marroni ecc, allora persone con tratti somatici estremamente diversi potrebbero essere molto apprezzate e essere considerate molto belle. In Corea, però, non mi sentirei di dire che questa sia una cosa vera. Sicuramente queste caratteristiche così diverse attirano molto e sicuramente sono anche considerate “belle”, ma quando si tratta di scegliere il partner spesso tendono a optare per persone con tratti somatici più vicini ai loro.
Invece dei tratti somatici molto puntigliosi e sgargianti delle donne slave o russe, infatti tendono a preferire tratti più mediterranei come quelli latini (probabilmente sempre in riferimento al preferire il “cute” vs il “sexy”).

Leggi anche: “Trovare l’amore in Corea del Sud: possibile o impossibile?

Queste sono le caratteristiche principali che i Coreani guardano nelle occidentali.
Ovviamente poi ci sono tutti i fattori di gusti personali che entrano in azione, ma in linea di massima le basi della bellezza in Corea sono queste.

Come al solito ci piacerebbe sentire anche le vostre opinioni riguardo all’argomento!

About Author

Anna abita in Corea dal 2011. Inizialmente ha studiato coreano alla Yonsei University, poi ha cominciato un percorso universitario in International Studies alla Korea University.

7 commenti

  1. Eccoci! Non posso dire di essere sorpresa, anzi. Forse l’unica cosa che mi fa “strano” è proprio la questione peso. Lì hanno un conformazione fisica diversa, la maggior parte di loro è di un magro spaventoso, quindi mi sarei aspettata una preferenza di questo tipo… Parlando però di straniere la cosa acquista senso, devo dire. La questione della fronte mi spaventa, sinceramente… xD

  2. Allora forma del viso ✔
    Dimensione testa ✔
    Occhi grandi e tondeggianti ✔
    Colore capelli e occhi ✔
    Fronte enorme come uno cartellone pubblicitario ✔
    Mi mancancano 10cm di altezza✖

    Ottimo articolo come sempre, Anche qui non scherzano con I canoni Di bellezza, Io sono alle superiori e qui le ragazze fanno di tutto per farsi piacere dai ragazzi, anche se spesso esagerando, e me ho viste di tutti i colori.
    Poi naturalmente poi ci sono io che sono una patata uscita dal Lucca Comics.
    Comunque bellissimo articolo
    P.s la mia fronte potrebbe diventare ol prossimo cartellone pubblicitario fuori da qualche fiera, talmente È grande.

  3. Un articolo molto interessante, come lo sono anche tutti i vostri articoli ! 🙂 sarebbe molto interessante verso la fine dell’articolo aggiungere alcune foto delle attrici occidentali considerate bellissime in Corea del Sud, giusto per capire come sarebbe avere tutti questi tratti sommatici insieme… io, personalmente, ho difficoltà di immaginare tutto ciò insieme 🙂

  4. Quindi in Corea del Sud sarei considerato un’ Adone!
    Me la cavo bene in Europa e Americhe ma credo che dovrò aumentare le trasferte lavorative in Asia orientale.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: