SKINCARE Migliori prodotti Coreani 2017

3

Non è un segreto che i prodotti cosmetici coreani siano tra i migliori e i più rinomati. Negli ultimi anni la loro fama ha raggiunto anche l’occidente.

Data la grande quantità di prodotti per la cura della pelle che escono mensilmente, diventa difficile stare al passo con i trend e riuscire a decidere quale prodotto comprare. Per questo oggi abbiamo deciso di stilare una classifica dei 5 prodotti che nell’anno 2017 hanno ricevuto maggior apprezzamento da parte del pubblico coreano.

Se volete acquistarli potete farlo cliccando sull’immagine!

Neogen Bio-Peel

Indubbiamente uno dei segreti per avere una bella pelle è sbarazzarsi regolarmente della pelle morta. Esistono tantissimi tipi di scrub per il visto, ma questo prodotto è certamente superiore. I dischetti esfolianti sono fatti con una base di vino rosso e acido lattico e vanno utilizzati solamente un paio di volte a settimana dopo essersi struccati. Dopo l’utilizzo ridonano immediatamente lucentezza alla vostra pelle!


Dr. Jart+ Dermaclear Micro Milk Peel

Dr. Jart è sicuramente uno dei marchi che sta avendo più successo, grazie alla grande efficacia della maggior parte dei loro prodotti. Tra questi quello che vi consigliamo oggi è sicuramente uno dei più popolari e dei più venduti! Come quello precedente va utilizzato dopo essersi struccati e, oltre ad eliminare la pelle morta, garantisce che la vostra pelle rimanga ben idratata, al contrario dei classici scrubs per il viso.


Clio Waterproof Pen Liner

Passando ora ai trucchi, sicuramente non si può non includere nella lista un eyeliner. Quanti di voi usano quelli a penna, ma si ritrovano con prodotti che dopo poco tempo iniziano non solo a non fare più le linee nere come all’inizio, ma hanno le punte che spesso si sfaldano? Bene, dopo molte ricerche finalmente siamo riuscite a trovare un eyeliner che non dà nessuno di questi problemi! Le linee vengono fini e ben delineate e anche la punta ha una buonissima tenuta!


Peripera Peri’s Tint Marker

I rossetti, ormai qui in Corea, stanno passando di moda. Le tinte sono quelle che vanno per la maggiore grazie ai loro colori più naturali e al metodo di applicazione più veloce. Tra tutti quest’anno hanno spopolato quella della Peripera.
Queste tinte sono, sostanzialmente, dei pennarelli colorati per labbra, quindi sono veramente semplici da utilizzare e, a differenza delle tinte normali, il colore dura a lungo e non sparisce se mangiate o bevete qualcosa! Ci sono ben 5 tonalità diverse, quindi è semplice trovare quella che si adatta meglio al vostro tono di pelle!


Mizon All In One Snail Repair Cream

Questa crema è fatta per il 92% di estratti di lumaca, che, detta così, può sembrare una cosa un po’ disgustosa, invece sembra che proprio questo piccolo animale abbia la capacità di rigenerare la pelle. Questa crema è ottima, soprattutto per chi ha problemi di acne, rossori e brufoli. Va applicata prima di andare a dormire e anche dopo poche applicazioni iniziano a vedersi i risultati.


Leggi anche: “Make-up in Corea: le nostre scelte”

Ed è tutto! Siamo sicure che ormai anche moltissimi di voi utilizzano prodotti coreani, quali volete consigliare?

About Author

Anna abita in Corea dal 2011. Inizialmente ha studiato coreano alla Yonsei University, poi ha cominciato un percorso universitario in International Studies alla Korea University.

3 commenti

  1. VEGANA NORDCOREANA on

    Ciao ragazze, mi dispiace ma noi in Corea del Nord usiamo prodotti (almeno noi vegani nordcoreani, i nostri amici testimoni di geomag non saprei) certificati veganordcoreanok, il che significa che sono stati testati su dei malefici GATTI. A questo proposito vi consiglio di comprare la ceretta vegananordcoreana, che testiamo su malefici Maine Coon, Angora, Turchi Van, Norvegesi e Persiani, che poi per vendetta (merito del KARMA!!!!1111) vengono trasformati in Sphynx.
    Insomma se siete stanche della dominazione dei gatti sul mondo, diventate vegane stile nordcoreane (altrimenti detto stile elvetico, elveticoreano, cinese, vicentino o peruviano).
    Un bacio
    la vostra vegana nordcoreana,
    Kim Pos Si Bol

  2. Ciao Anna! Grazie mille per questo articolo, lo apprezzo tantissimo proprio perché volevo cominciare anche io la skin care coreana. A proposito di questo volevo chiederti: i prodotti missha per la skin care sono buoni (siccome si trovano facilmente su ebay)? Meglio altre marche? Vorrei qualcosa senza robaccia dentro ma anche a prezzi accessibili, come hai messo nell’articolo, perciò volevo sapere la tua opinione!

    • Ciao! Sono contenta l’articolo ti sia stato utile! Missha è ok, ma non tra le migliori, sicuramente però ha un ottimo rapporto qualità prezzo (per lo meno in Corea costa meno rispetto ad altri marchi).
      Io solitamente mi trovo molto bene con i prodotti della Iope e prendo direttamente i set. Quello base che uso io è questo: http://amzn.to/2rCKLEq se no c’è quello più “forte” che solitamente do a mia mamma che è questo http://amzn.to/2rDlsSD
      Essendo set non sono super economici, ma contando che solitamente un set mi dura almeno 4-5 mesi non è poi male! ahah

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: