Come ottenere una borsa di studio dal Governo Coreano (KGSP)

Ciao a tutti! Come promesso eccomi qui a spiegarvi come funziona la borsa di studio offerta dal Governo Coreano KGSP (Korean Government Scholarship Program). Essendo io stessa una delle fortunate persone che è riuscita a vincerla spero di potervi dare anche qualche buon consiglio.

INFORMAZIONI GENERALI
Innanzitutto è molto importante sapere una cosa: questa borsa di studio in Italia è offerta solo per il GRADUATE PROGRAM (ovvero la nostra laurea specialistica o il dottorato), quindi è obbligatorio avere già conseguito una laurea triennale. Il tipo di facoltà frequentato non è importante ma, al contrario di quanto molti possono pensare, le facoltà scientifiche e tecnologiche sono privilegiate (ciò non vuol dire che se fate lettere non avete alcuna speranza, non preoccupatevi).

Altra cosa non fondamentale è la conoscenza della lingua coreana, ma ovviamente se avete almeno un’infarinatura è meglio e potrebbe essere un fattore preferenziale. Di sicuro almeno un livello intermedio di inglese è fondamentale, non solo in Corea ma anche, nel caso riusciste a passare le prime selezioni, nell’eventuale intervista che vi sarà fatta appunto in lingua inglese. Comunque procediamo con ordine.

REQUISITI PER RICHIEDERE LA BORSA DI STUDIO
I requisiti sono abbastanza semplici:

  • Avere meno di 40 anni alla data del 1° settembre 2014;
  • Non avere cittadinanza coreana;
  • Aver conseguito un diploma di laurea alla data del 1° settembre 2014;
  • Avere una media finale maggiore dell’80% del voto complessivo.

QUANTO DURA LA BORSA DI STUDIO
La borsa di studio dura 2 o 3 anni, dipende se scegliete di fare la laurea specialistica (2 anni) o il dottorato (3 anni). In ogni caso, a meno che non possediate già almeno il TOPIK 5, il corso di laurea è preceduto da un anno di corso di lingua coreana in un’università che verrà scelta dal NIIED. Quindi alla fine durerà:

  • Laurea Specialistica: 1 anno di corso di lingua + 2 anni di corso di laurea = 3 anni;
  • Dottorato: 1 anno di corso di lingua + 3 anni di corso di laurea = 4 anni.

IMPORTANTE: Per poter accedere al corso di laurea bisogna ottenere almeno il TOPIK 3 durante il primo anno di corso di lingua, nel caso non ce la faceste vi daranno altri sei mesi per tentare e se non ce la fate nemmeno negli altri sei mesi non potrete cominciare il corso di laurea e dovrete tornare a casa.

COSA OFFRE LA BORSA DI STUDIO
La borsa di studio include molti benefit e credo che di così complete ce ne siano poche in giro. Nel caso vinceste la borsa di studio avrete:

  • Biglietto aereo di andata e ritorno in classe economica (il ritorno ovviamente ve lo danno quando vi siete laureati e dovete tornare a casa);
  • Tutte le tasse universitarie e del corso di lingua pagate;
  • Assicurazione medica pagata (le spese dentistiche sono escluse);
  • Costi di rilegatura tesi pagati;
  • 200.000 won di “settlement allowance” al vostro arrivo;
  • 900.000 won al mese per vitto e alloggio (l’alloggio non è incluso. I soldi dell’alloggio, se vivete in dormitorio, vi verranno detratti direttamente dai 900.000 won);
  • 210.000 won per semestre per le facoltà nel campo delle scienze umane e sociali, 240.000 won per semestre per le facoltà di scienze naturali e meccaniche (N.B. questi soldi vengono datti ovviamente una volta cominciata la laurea specialistica o il dottorato);
  • 100.000 won in più se possedete già il TOPIK 5 o 6. Se durante il primo anno di corso di lingua riuscite a ottenere il TOPIK 5, a partire dal corso di laurea vi saranno aggiunti ai 900.000 won mensili.

N.B. I 200.000 won di “settlement allowance” ve li danno insieme alla prima mensilità, quindi è consigliabile arrivare in Corea con già un po’ di soldi (200 o 300 € sono più che sufficienti). Nel mio caso sono stata fortunata perché ci hanno aperto il conto in banca prima che partissimo, ma non tutte le università lo hanno fatto (tutti gli studenti vincitori della borsa di studio sono stati divisi in 12 università per il corso di lingua coreana) quindi fatevi i conti in tasca prima di partire.

Detto ciò vado a illustrarvi tutti passaggi che dovrete attraversare se decidete di fare domanda per questa borsa di studio.

FASE 1: USCITA DEL BANDO
Di solito il bando per la borsa di studio esce nei primi giorni di Febbraio (si, manca poco…). I siti che dovete tenere d’occhio sono:

Vi consiglio di guardare più spesso quello del NIIED e di Study in Korea perché l’anno scorso l’annuncio del bando sul sito del Ministero è uscito con 20 giorni di ritardo.

FASE 2: PRIMA SELEZIONE
Una volta uscito il bando cosa dovete fare? Premesso che comunque troverete tutte le istruzioni nel bando, vi riassumo i vari passaggi che dovrete affrontare. Innanzitutto la prima selezione è fatta dall’Ambasciata Coreana in Italia. La prima cosa da fare è la domanda on-line sul sito del  Ministero degli Affari Esteri. Per fare ciò bisogna andare a questo link e registrarsi sul sito. Dopodichè dovrete compilare i vari campi richiesti. La prima selezione non richiede informazioni eccessive, solo dati anagrafici, laurea conseguita, lingue conosciute e una breve introduzione personale.

ATTENZIONE: La domanda va compilata in inglese e una volta compilata dovete stamparla e spedirla all’Ambasciata Coreana in Italia dove deve pervenire ENTRO E NON OLTRE la data di scadenza del bando. Non vale il timbro postale, deve arrivare prima, quindi regolatevi con i tempi.

Fatto ciò pregate e attendete i risultati che vi verranno mandati via e-mail, di solito il giorno dopo la scadenza del bando, che cade nelle prime due settimane di marzo (nel 2013, ad esempio, era l’11 marzo).

FASE 3: SECONDA SELEZIONE
Se siete riusciti a passare la prima selezione rimboccatevi le maniche perché adesso arriva il grosso da fare. La seconda selezione è fatta dal comitato di valutazione del NIIED. Intanto dovrete scaricarvi il bando completo e compilarlo. Vi serviranno:

  • Certificato di laurea autenticato con elenco degli esami sostenuti (vi serviranno due marche da bollo da 14 €), possibilmente in lingua inglese. La mia università me li ha fatti in inglese, ma nel caso non lo facessero dovrete farli tradurre e autenticare;
  • Compilare il bando in ogni sua parte con tutti i dati anagrafici, media universitaria espressa per ogni semestre ( N.B. Il GPA di solito va su scale di valutazione differenti dai nostri trentesimi, quindi non andate in panico. Basta semplicemente che nei vari semestri esprimiate la media in trentesimi es. 27/30, e poi nella percentuale finale convertite tutto in centesimi con una proporzione es. 27 : 30 = x : 100 in questo caso sarebbe (27 x 100) : 30 = 90);
  • Scegliere 3 università che vorreste frequentare (in Corea);
  • Scrivere un essay dove parlate di voi e di cosa vi ha spinto a fare questa scelta;
  • Includere un piano di studi (i corsi che vorreste seguire o le ricerche che vorreste fare);
  • Scrivere i vostri piani dopo la laurea;
  • Vi serviranno 2 lettere di raccomandazione da 2 professori del vostro precedente corso di laurea (dovranno essere compilate secondo il format incluso nel bando);
  • Autocertificazione medica;
  • Eventuali certificazioni linguistiche (TOEFL, TOPIK) se ce le avete;
  • Fototessera.

IMPORTANTE: Tutti i documenti, inclusi essay, piano di studi ecc, devono essere rigorosamente in lingua inglese o coreana, oppure accompagnati da traduzione autenticata.

Per fare tutto ciò avrete circa un mese di tempo. Una volta spedito tutto (sempre all’Ambasciata Coreana in Italia che pensarà poi lei a girarlo al NIIED) ricominciate ad aspettare fino alla successiva scadenza.

FASE 4: INTERVISTA
Ora, premetto che questo non era scritto nel bando da nessuna parte, ma ripensandoci credo che sia abbastanza ovvio che, se una volta letto tutto il vostro curriculum e documenti vari sono interessati a voi, decidano di farvi un’intervista.

Ora vi dirò la mia esperienza personale. Mi hanno chiamato il giorno dopo pasquetta (era il 3 aprile credo) dall’Ambasciata Coreana per chiedermi se IL GIORNO DOPO ero disponibile ad andare a Roma per un’intervista. Ora, io abito a Ferrara, quindi con un preavviso così inesistente mi sono dovuta muovere in frettissima per poter arrivare senza problemi. Sorvoliamo sui soldi spesi per il treno, il punto è: se io non fossi stata a casa in quei giorni, o magari fossi stata all’estero, come accidenti avrei fatto ad andare? Ripeto che nel bando non c’era scritto da nessuna parte che ci sarebbe stata un’intervista, quindi il mio consiglio è questo: finché non escono i risultati della seconda selezione non andate da nessuna parte. Io sono stata fortunata.

Comunque, tornando all’intervista (alla quale non ero assolutamente preparata e non avevo idea di come si sarebbe svolta) è stata tenuta da due sorridenti signori di mezza età coreani in INGLESE. Quindi ragazzi scusate se mi ripeto: per questa borsa di studio l’inglese è fondamentale. L’intervista sarà durata meno di mezz’ora ed è stata molto colloquiale, con domande mirate, ma non troppo e con i due signori molto allegri che non ti facevano capire esattamente se stavi andando bene o male. In ogni caso io gli devo essere piaciuta perché alla fine sono passata.

FASE 5: TERZA SELEZIONE
Se dopo avere aspettato un altro mese (nel 2013 i risultati sono usciti il primo di maggio) siete passate allora (forse) il grosso è fatto. Adesso dovete solo aspettare che almeno una delle università a cui avete fatto domanda vi accetti. Sappiate che dovete essere accettati da almeno un’università. Nel caso veniste rifiutati da tutte e 3 il vostro percorso finisce qui. Comunque, mentre aspettate di ricevere notizie dall’università, sarete impegnati a fare tutti i vari esami medici. Esatto. Esami medici. Tra i quali ci sono:

  • Esami del sangue completi (inclusi HIV, tubercolosi, epatite e sifilide);
  • Esami delle urine (e delle feci);
  • Check-up completo (andate dal vostro medico di base e fategli semplicemente compilare il modulo che riceverete);
  • RX torace.

Una volta ricevuti tutti i risultati dovrete inviarli con corriere espresso (tipo DHL) alla sede del NIIED in Corea entro la data di scadenza che vi verrà comunicata.

FASE 6: RISULTATI FINALI
Una volta che siete stati accettati da almeno una delle università scelte (se vi accetta più di una dovrete scegliere la vostra preferita e comunicarla al NIIED) a meno che non abbiate malattie incurabili direi che il gioco è fatto. Dovrete solo rimanere in attesa dell’annuncio finale e di scoprire in quale università verrete mandati a seguire il corso di lingua coreana per il primo anno.

L’anno scorso (2012) le università erano solo 5, ma quest’anno, dal momento che le borse di studio offerte sono più che raddoppiate, sono state 12.
Ve le vado ad elencare:

  • Inha University (Incheon);
  • Hankuk University of Foreign Studies (Seoul);
  • Sungkyunkwan University (Suwon);
  • Kyeong Hee University (Seoul);
  • Chungnam National University (Daejeon);
  • Keimyeong University (Daegu);
  • Hallim University (Chuncheon);
  • Chonnam National University (Gwangju);
  • Busan National University (Busan);
  • Silla University (Busan);
  • Jeonju University (Jeonju);
  • Sunmoon University (Chonan).

Io attualmente sto frequentando il corso di lingua coreana alla Chungnam National University e devo dire che mi trovo bene. In ogni caso credo che tutti gli istituti linguistici siano buoni, altrimenti non credo sarebbero nella lista. Una cosa che avrete sicuramente notato è che quasi tutte le università sono fuori da Seoul. L’anno scorso a Seoul non ce n’era nemmeno una, le più vicine erano l’Inha University a Incheon e la Sungkyunkwan a Suwon. Questo perché, dal momento che la maggior parte degli studenti fa domanda per università che si trovano a Seoul, il governo coreano vuole che vengano fatte esperienze anche in altre città. Quindi sappiate che nel 99% dei casi, se farete il vostro corso di laurea a Seoul, probabilmente verrete mandati in un’altra città per il corso di lingua e viceversa.

FASE 7: VISTO E PARTENZA
Ora che sapete in quale università andrete dovete solo aspettare la lettera di invito da parte dell’università per andare a fare il visto in ambasciata.

IMPORTANTE: Quando andrete a fare il visto dovete ASSOLUTAMENTE ricordarvi il passaporto in quando lo dovrete lasciare là per qualche giorno. Il visto infatti viene incollato direttamente al passaporto e non è un foglio aggiuntivo che vi viene dato.

I documenti necessari per il visto vi verranno comunicati dall’Ambasciata Coreana in Italia, ma in generale sono:

  • Lettera di invito dell’università;
  • Fototessere;
  • Passaporto;
  • Fotocopia del passaporto;
  • Copia del diploma di laurea (io ho fatto una foto al mio certificato di laurea e l’ho stampato);
  • Certificato di laurea (basta la copia di quello che avete mandato per la seconda selezione);
  • Modulo di richiesta (che compilerete direttamente là).

Cosa importante e positiva: non dovrete pagare niente. Il visto è un documento che va ritirato direttamente in ambasciata, non lo spediscono, quindi se abitate lontano cercate di organizzarvi per andarvelo a riprendere una volta che l’hanno fatto (se abitate al nord dovrete andare al Consolato di Corea a Milano, se abitate al centro sud all’Ambasciata di Corea a Roma).

Fatto ciò non vi resta che attendere che vi mandino il biglietto, fare i bagagli e partire!!

COMMENTI E CONSIGLI PERSONALI
Quest’anno le borse di studio assegnate all’Italia sono state 4 (in realtà eravamo in 6, non ho idea di dove siano finiti gli altri due), ma ho sentito che il prossimo anno le abbasseranno a 2. Non ne sono assolutamente sicura all 100% (per quello bisognerà aspettare l’uscita del bando) ma se così fosse, e considerando l’aumento esponenziale di italiani che vogliono andare in Corea a studiare, la competizione sarà abbastanza alta. Quindi il mio consiglio è di prepararvi al meglio. Come? Se ancora non ce l’avete cercate di prendere almeno una certificazione di inglese (il TOEFL è meglio), un livello C1 sarebbe meglio, ma ci si può accontentare del B2.
Se avete fatto una qualsiasi esperienza in Corea o se avete qualche minima base di coreano ditelo. Per esempio io ho studiato a Seoul in una scuola privata fino al Livello 2, e anche se i certificati che mi hanno rilasciato non sono riconosciuti dallo stato (sono più attestati di frequenza) li ho mandati per provare che comunque non partivo da zero nell’apprendimento della lingua.
Poi, sembra scontato dirlo, ma non andate a raccontare che volete andare in Corea per questo o quel gruppo/attore coreano che vi piace, ma nemmeno esagerate nella parte opposta dicendo che la cultura popolare non vi interessa proprio e siete solo affascinati dalla storia e dalle tradizioni della Corea. Ohy, se poi quello è il vero motivo ben venga! Cercate solo di non apparire false nei vostri intenti, soprattutto nell’intervista a nell’essay.
Siate molto astute nella scelta delle università. Per esempio, non mettete tutte le SKY (Seoul University, Korea University e Yonsei University) perchè sono le più famose e le più “fighe”. Dovete mettere in conto sia le vostre abilità, sia il fatto che molti altri come voi vogliono andare lì, e se poi nessuna delle tre vi accetta voi rimanete con un pugno di mosche (è successo, credetemi). Quindi il mio consiglio è: scegliete quella tra le tre che vi piace di più, o che ha il piano di studi che vi attira di più, o magari sceglietene due, ma tenetevene una di riserva di un livello leggermente più “basso” (in cui magari sia più facile entrare) ma che comunque vi piaccia, in modo da proteggervi da eventuali rifiuti delle SKY.
Scegliete un corso di laurea attinente al vostro precedente corso di studi. Se per esempio avete fatto lettere, e volete andare a fare Design and Media, probabilmente rischiate di venire scartate. Anche se ho conosciuto persone che hanno provato a fare una scelta diversa e sono riuscite a passare comunque. Però io ve lo dico giusto per essere chiara (e perchè nel bando c’è anche scritto).

Detto questo per darvi un’idea dei requisiti vi dico un pò il mio profilo: mi sono laureata in biologia alla laurea triennale con indirizzo genetico-informatico, il mio GPA era del 91%, ho il TOEFL Livello C2, sono stata in Corea due volte prima di fare domanda per la borsa di studio (nel 2012 sono andata a Seoul due volte per un totale di 3 mesi e mezzo) e ho cominciato a studiare coreano due anni prima di andare in Corea per la prima volta. Come ho detto adesso sto studiando alla Chungnam National University a Daejeon e il prossimo anno comincerò la mia laurea specialistica alla Dongguk University a Seoul in Life Science.

Spero di essere stata abbastanza chiara ed esaustiva, ma se così non fosse sentitevi liberi di chiedermi spiegazioni per eventuali dubbi che avete.

In bocca al lupo!

28 pensieri su “Come ottenere una borsa di studio dal Governo Coreano (KGSP)

  1. Mamma mia!!! *-* Davvero complimentissimissimi Bora per essere riuscita a vincere la borsa di studio, dal tuo profilo si vede che sei una ragazza molto in gamba!!! Per curiosità, posso chiederti quanti anni hai? (se non vuoi dirmelo ci mancherebbe eh xD)
    Quando ho letto Hankuk University of Foreign Studies mi sono brillati gli occhi!! *_* Ci sbavo letteralmente dietro, sarebbe un sogno studiare le lingue lì!! ❤
    Speriamo che invece di diminuire le borse le aumenteranno nei prossimi anni perché altrimenti ci si prenderà a capelli per questa opportunità!
    Grazie mille per il post, è moooooolto interessante!

  2. Stavo aspettando con ansia questo articolo!! e a leggerlo l’ansia mi è notevolmente aumentata XD è più di un anno che mi preparo per questa borsa di studio.. Quindi Bora ti rigrazio tanto. Ti sei salvata in corner da un bombardamento di domande sufb XD..In realtà qualche piccola bomba te la invierò. Una la sgancio qua : la mia università mi ha rilasciato i certificati senza pagare marca da bollo sebbene io abbia spiegato tutto il fattapposta..è possibile??..o devo andare a torcere il collo a qualcuno ?? XD…Grazie ancora per avermi illuminato con questo articolo

  3. ho una domanda, io sono al primo anno di lingue orientali e mi piacerebbe una volta finiti questi tre anni studiare in corea, però vorrei puntare sull’ambito della moda che come settore lavorativo mi affascina di più di quello da traduttore… detto ciò (probabilmente non ti fregherà nulla XD) volevo sapere se è possibile riuscire ad entrare, ho se almeno c’è una buona possibilità di riuscita (magari in questi anni cerco di frequentare qualche corso e prenderne la certificazione magari questo potrebbe aiutare)… poi volevo chiederti un’altra cosa (prometto che è l’ultima), praticamente la mia università mi offre una borsa di studio per studiare lì sei mesi e volevo sapere se questa cosa poteva influire negativamente (non so se è una domanda idiota, ma è un dubbio che ho quindi te lo chiedo :))… ti ringrazio in anticipo per la risposta

    • Ciao Ilaria!! Allora, come ho detto nell’articolo scegliere un percorso di studi inerente a quello che hai già fatto è consigliabile, ma non è obbligatorio. Ad esempio una mia amica che ha vinto la borsa di studio ha fatto tipo economia alla triennale, ma adesso fa cinema….quindi non ti scoraggiare! ^_^
      Poi per quanto riguarda la borsa di studio non credo ci siano problemi, credo che l’unico vincolo sia quello di non aver ricevuto altre borse di studio dal governo coreano, ma se è la tua università in Italia che te la da dovrebbe andare bene. In più dimostrare di avere già avuto un’esperienza in Corea potrebbe essere preferenziale, quindi io ti consiglio di provare…^^

  4. ciao Bora! innanzitutto ti faccio i complimenti e ti ringrazio per aver risposto a molti dei dubbi che avevo riguardo al percorso da fare per ottenere una borsa di studio!^^ ora mi è molto più chiaro il procedimento da fare 🙂 anche io (sperando che tutto vada per il verso giusto ) vorrei fare qui in Italia la triennale e continuare gli studi in Corea per il master 🙂 ma ho un dubbio riguardo alla frase: “210.000 won per semestre per le facoltà nel campo delle scienze umane e sociali, 240.000 won per semestre per le facoltà di scienze naturali e meccaniche” cioè, con ciò si intende una specie di retribuzione per semestre per pagarmi le tasse universitarie? è che mi sembra strano, ma non è poco 140euro? scusa ma con tasse e cose così, mi incasino sempreXDD (ne approfitto per fare un’altra domanda) è specificato sul bando se è prevista questa borsa di studio per tutte le facoltà? tipo io faccio archeologia e spererei che ci fosse anche questa facoltà 🙂 scusa le tante domande, spero di essermi espressa bene 🙂 grazie mille in anticipo e in bocca al lupo per gli studi 😀

    • Wow!! Quante archeologhe! ^_^ Un’altra ragazza mi ha fatto qualche domanda e fa pure lei archeologia…comunque! i 210.000 o 240.000 won sono semplicemente dei soldi in più che ti danno ogni semestre e si vanno ad aggiungere ai 900.000 won mensili…(solo che questi li ricevi solo una volta ogni semestre –> 2 volte all’anno) le tasse universitarie sono tutte già pagate, tu non devi pagare nulla. Per quanto riguarda la facoltà non c’ è nessun limite…devi solo trovare un’università che abbia corsi di laurea in archeologia…per questo magari dovrai fare tu un pò di ricerche tra i vari corsi offerti dalle università aderenti alla borsa do studio. (L’elenco verrà fuori con il bando). In bocca al lupo! ^^

      • wow grazie mille! Sei stata molto riassuntiva e chiara, purtroppo io sono ancora al liceo e vorrei fare una specie di viaggio d’ istruzione in korea, è possibile? o qualcosa come “au pair”? dove puoi lavorare e vivere in un paese? o comunque esiste qualcosa di economico per studenti che vogliono passare due o tre settimane o l’ intera estate in korea? grazie Anto

      • Ciao Antonella!!! Scusami il super mega ritardo, ma in questa settimana sono stata super impegnata a preparare il Topike non avevo proprio tempo di rispondere. Comunque! DA quello che so molte università offrono corsi estivi di coreano della durata variabile da 3 a 5 settimane che potrebbero fare al caso tuo. Qui per esempio c’è quello della Yonsei University dove puoi trovare i programmi e i costi http://summer.yonsei.ac.kr/index.asp , qui invece ti metto il link di quello della Sogang university http://hompi.sogang.ac.kr/goabroad/english/korean/summer.htm . Nel caso i costi ti sembrassero troppo elevati puoi sempre decidere di fare un mese in una scuola privata (questa è quella dove siamo andate sia io che Anna che Laura http://bestfriendcenter.com/eng/ ) i prezzi sono contenuti e ti lascia molto tempo libero per girare (le lezioni sono 4 giorni a settimana per 3 ore al giorno, di solito alla mattina dalle 10 alle 13). In ogni caso però, che tu scelga l’università o il corso nella scuola privata, ti ricordo che non potrai lavorare. Per lavorare serve il visto, almeno quello da studente, e quello te lo danno se studi all’università per almeno 6 mesi, in più puoi cominciare a lavorare dopo sei mesi che hai cominciato a studiare, quindi il tutto non combacia con le tue tempistiche purtroppo. Per quanto riguarda la possibilità di andare a fare l’au pair puoi dare un’occhiata a questo sito http://www.greataupair.com/Jobs_Work_Agency/Find_Au_Pair_Jobs/South+Korea.htm però di solito la gente cerca qualcuno che stia long term e non solo per qualche settimana o mese. In ogni caso quello che ti consiglio di fare e risparmiare i soldi e farti una vacanza…magari per 3 settimane o un mese. La Corea del Sud è abbastanza economica e in un mese con 2000 euro o anche meno puoi vivere benissimo (biglietto aereo incluso).
        Scusa ancora per il ritardo, e se hai altre domande chiedi pure! ^^

  5. Ciao Bora (Real Korean name, I’m glad) 🙂 Sono Yaesol, coreana 😉 especially from Dongguk University where you are gonna study your master degree. (My italian is awful at the present hahaha) I and my boyfriend, who is italian, have read about your blog very carefully and you did amazing things! First congratulation to you and Welcome to my University! It must not be easy steps. Lots of them were what I already read in the notice, but the interview was shocking. They didn’t mention anything about it in any notice, in both Korean and English. (Even though I thought there could be interview by my life experiences in my whole life in Korea. It doesn’t make sense if there was no interview in this scholarship actually..) Anyway Thank you so much. You are now in Choongnam Uni, a bit far from Seoul but still in Korea 🙂
    I’m on Third Grade of Dongguk University so I have two more years to study there (Sfortunatamente!!!!!!! I wanna graduate asap..) that it means we can actually meet each other in Dongguk. I wanna be a good friend of you and we can also share the language skill together. I’m learning Italian. I hope we can meet sometimes like when you visit Seoul, or I go to Choongnam as well.(In fact I haven’t been in Choongnam province.) And I also wanna hear about your story to get this scholarship as well. As you can guess, my boyfriend and I are going to apply this scholarship. Thanks to that I’m Korean, I can ask the information very easily to NIIED or Study in Korea, but still the experiences are the best all the time. I wanna hear the real story eagerly.
    Please let me know your opinion 😉
    If you think that it’s fine, then will you text me on KakaoTalk please (You must know I guess)?
    My ID of Katalk is NL9222381 . or if you don’t have, just leave a comment here please.
    Ciao amica!

    • Hi Yaesol!! Wow…even Korean know about this blog!! It’s amazing!! I’m glad to know you and even more happy since we’re gonna be in the same university next year…^^ Sure we can be friends, i’ll add your kakao id, but i’ll text you another day since now it’s very late already…I don’t come to Seoul very often but surely we can meet sometimes until i will moved definitely there in august…i’ll text you soon! And thank you again for following the blog! And thanks to your italian boyfriend that surely helped you to understand what i wrote better…^^

  6. Ciao! innanzitutto grazie per l’ottimo articolo, molto chiaro ed utile! sono Morena, una ragazza di Genova che sta finendo la laurea magistrale in biostatistica a Milano Bicocca, e mi sono interessata alla Corea in quanto il mio ragazzo ha ottenuto un assegno di ricerca di due anni presso la Seoul National University… e ovviamente voglio seguirlo! questa borsa per il dottorato mi sembra veramente allettante e sto raccogliendo le idee per parteciparvi! tuttavia ho una domanda: ho visto che la borsa sembrerebbe essere di 3 anni, ma il corso totalmente avrebbe una durata di 4 in quanto il primo anno dovrei studiare il coreano (mi sembra un’ottima cosa tra l’altro :-)), questo siginifica che il primo anno non avrei supporto economico e dovrei cercarmi un lavoro contemporaneamente? Magari proprio presso il Seoul National University Hospital che ho visto che svolge molte ricerche mediche affini a quanto ho studiato nel mio corso di laurea! Ti ringrazio molto per la tua disponibilità!!

    • Ciao Morena! Assolutamente no…i costi del corso di coreano sono inclusi nella borsa di studio..quindi anche durante il corso di coreano riceverai i 900.000 won al mese…^_^ In più durante il corso di coreano il NIIED vieta agli studenti di avere lavori part-time perchè vuole che si concentrino solo sullo studio della lingua.

      • Perfetto! perchè in effetti mi stavo già preoccupando per la difficoltà di conciliare il doppio impegno…. tenendo conto che nell’immaginario collettivo c’è l’idea che i ritmi di lavoro orientali non siano esattamente gli stessi degli occidentali :-p

        Allora tengo d’occhio i siti che mi hai consigliato e incrocio le dita! grazie ancora e magari arrivederci a Settembre quando, in un modo o nell’altro, vi raggiungeremo a Seoul!!!

      • Purtroppo è uscito il bando ma con una brutta sorpresa!! Nell’anno di corso di Coreano ti obbligano a stare nel loro dormitorio con un compagno di stanza? Purtroppo questa clausola rende impraticabile la partecipazione al concorso 😦

      • Si, questa clausola c’è sempre, perchè vogliono che gli studenti si focalizzino sullo studio. Ma perchè questo sarebbe un problema…se posso chiedere?

      • Ciao!guarda secondo me è un esperienza molto bella e trovo sia anche ben organizzata. Il problema è ke io verrei a vivere lì con il mio compagno, per questo motivo non mi sarebbe possibile.

  7. Ciao, grazie mille per l’articolo! Scusami se ti disturbo, ho visto che sul sito di studyinkorea è uscito l’avviso del bando, ma sul sito del ministero non c’è ancora la Corea tra le possibilità di domanda. E’ normale e lo metterano tra qualche giorno o devo cercare da un’altra parte? Grazie mille 🙂

    • Ciao! Allora, ovviamente sul sito del ministero ancora non c’è, ma è solo perchè in italia sono disorganizzati al massimo…l’anno scorso sul sito è uscito tipo tre settimane dopo…quindi in ogni caso ti consiglio di cominciare a studiarti li bando e controllare ogni giorno sul ministero finchè non si decidono a metterlo fuori, così quando il tempo verrà sarai già pronta e preparata..^_^

  8. Ciao Bora! Sto compilando adesso l’iscrizione sul sito che hai dato di “borse di studio online”. Ad un certo punto mi chiede come campo obbligatorio “mensilità richieste” e devo scegliere da 1 a 36. Non capisco a cosa si riferisca.. Mi sai illuminare?
    Grazie mille! L’articolo mi sta tornando assai utile insieme al bando ufficiale!
    Chiara

    • Se fai il master metti 24 se fai il dottorato metti 36…comunque non preoccuparti, quel dubbio ce l’avevo anche io, ma non è un campo importante, finchè specifichi se vuoi fare il il master o il dottorato..^^

      • Ooooh! Benissimo grazie! Chiedo per il master. Invece i campi “inizio fruizione” “fine fruizione” devo mettere le date della durata della borsa? Dimmi che anche quelli non sono importanti xD

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...